Il cortile antico del Palazzo del Bo a Padova.pdf

Il cortile antico del Palazzo del Bo a Padova PDF

Stefano Zaggia

Il palazzo del Bo, sede di una delle più antiche Università europee, è senza dubbio il più rilevante edificio pubblico costruito a Padova nel corso del Rinascimento. Le vicende dellinsediamento dello Studio patavino nel complesso denominato inizialmente hospitium bovis si snodano a partire dallultimo decennio del Quattrocento. Ma è nel 1545 che la Signoria di Venezia dispose che le strutture edilizie di origine medievale dovessero essere sottoposte a una profonda revisione architettonica. Due anni più tardi iniziava il cantiere che portò alla realizzazione del nuovo edificio. Se per gli ambienti interni furono riutilizzate le strutture preesistenti, il cortile porticato interno, invece, fu il risultato di una precisa volontà formale. Questo luogo ha tramandato lungo i secoli il significato simbolico collegato alla presenza universitaria, richiamando nelle monumentali forme dei doppi loggiati una misura rievocativa del mondo classico antico. Il volume, grazie allampio apparato iconografico che lo correda, illustra lesito dei lavori di restauro recenti che hanno restituito laspetto monumentale del cortile antico e soprattutto, con la pulitura di lapidi e stemmi, hanno fatto emergere antiche memorie araldiche ormai scordate aprendo nuove ipotesi dindagine e studio.

CORTILE ANTICO DI PALAZZO BO. La novità dell’edizione 2019 sono gli exhibit interattivi: il Cortile Antico di Palazzo Bo si trasforma in uno spazio immersivo in cui il pubblico può seguire un percorso espositivo emozionante, fatto di esperienze sensoriali che … Il Palazzo Comunale, oggi arbitrariamente chiamato Palazzo Moroni, è un imponente complesso edilizio composto da edifici "palazzi" di varie epoche tra loro collegati, dove dal XIII secolo trova sede l'amministrazione comunale della città di Padova.Fanno parte del complesso il celebre Palazzo della Ragione, che sino alla fine del XVIII secolo funzionò come tribunale, e la Torre degli Anziani.

4.63 MB Dimensione del file
885722807X ISBN
Il cortile antico del Palazzo del Bo a Padova.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.advices4lady.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il palazzo del Bo, sede di una delle più antiche Università europee, è senza dubbio il più rilevante edificio pubblico costruito a Padova nel corso del Rinascimento. Le vicende dell'insediamento dello Studio patavino nel complesso denominato inizialmente hospitium bovis si snodano a partire dall'ultimo decennio del Quattrocento.

avatar
Mattio Mazio

L’Università di Padova è una delle più antiche del mondo (la seconda in Italia dopo Bologna). Palazzo Bo divenne sede dell’Università a partire dalla fine del XV sec. Di grande interesse architettonico è il Cortile Antico (metà del ‘500) di Andrea Moroni, mentre eccellenze storiche sono la Sala dei Quaranta, dove si conserva la cattedra di Galileo che insegnò a Padova dal 1592 al

avatar
Noels Schulzzi

Doppio loggiato del cortile antico, opera attribuita ad Andrea Moroni (1546 - 1587). "Il Bo", comunemente "Palazzo del Bo" oggi arbitrariamente definito Palazzo Bo ( pronuncia: Bò), è la storica sede dell'Università degli Studi di Padova dal 1493.

avatar
Jason Statham

26 gen 2016 ... Il Bo è l'antico palazzo che ospita l'Università di Padova dalla fine del 1400, quando cioè La Repubblica Veneta raccolse le facoltà in un'unica ...

avatar
Jessica Kolhmann

Padova Cortile antico del Bo . Progetti; Il Palazzo del Bo, le cui parti più antiche risalgono al 1200, fu donato nel 1405 da Francesco da Carrara a un commerciante, per poi passare in uso all’Ateneo, che ne diventa proprietario definitivamente nel 1539. Il Palazzo del Bo, sede di una delle più antiche Università europee, è il più rilevante edificio pubblico costruito a Padova nel corso del Rinascimento. Le vicende dell'insediamento dello Studio patavino, denominato inizialmente hospitiumbovis, si snodano a partire dall'ultimo decennio del Quattrocento.