Mammografia. Emozioni, evidenze e controversie scientifiche nella diagnosi precoce del tumore al seno.pdf

Mammografia. Emozioni, evidenze e controversie scientifiche nella diagnosi precoce del tumore al seno PDF

Eugenio Paci

Una delle controversie più accese nell’ambito della medicina internazionale è quella relativa alla mammografia di screening, considerata nel campo della sanità pubblica lo strumento di diagnosi precoce “per eccellenza”. Il dibattito tra clinici ed epidemiologi ha trovato nuova linfa dopo le pubblicazioni sul tema della sovradiagnosi, uno dei principali danni che può derivare dal sottoporsi a un test di diagnosi precoce. Resta un tema discusso e su alcuni aspetti ancora non si è raggiunto un consenso unanime. In queste pagine l’autore ripercorre con vivacità e spirito critico le alterne vicende che hanno accompagnato la pratica degli screening organizzati, indicando la strada verso cui la sanità pubblica dovrebbe muoversi.

La migliore arma che al momento possediamo contro il tumore al seno, è senza dubbio la diagnosi precoce. In genere si fa riferimento in particolare alla mammografia, un esame di screening che, le donne sanno essere particolarmente doloroso per lo schiacciamento al quale il seno viene sottoposto ma soprattutto invasivo e alla lunga pericoloso per la dose di raggi X alla quale, anno dopo anno Scopri Mammografia. Emozioni, evidenze e controversie scientifiche nella diagnosi precoce del tumore al seno di Paci, Eugenio: spedizione gratuita per i clienti ...

2.94 MB Dimensione del file
8849005806 ISBN
Mammografia. Emozioni, evidenze e controversie scientifiche nella diagnosi precoce del tumore al seno.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.advices4lady.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Eugenio Paci ha pubblicato per il Pensiero Scientifico un breve testo “Mammografia, emozioni, evidenze e controversie scientifiche nella diagnosi precoce del tumore del seno”, che raccoglie e sintetizza un dibattito pluridecennale al quale l’autore stesso ha partecipato con un ruolo epidemiologico importante.

avatar
Mattio Mazio

diagnosi nel tumore mammella- Carcinoma mammario-senologia e chirurgia della mammella, descrizione della patologia e interventi chirurgici/Prof. massimo Vergine-Roma La migliore arma che al momento possediamo contro il tumore al seno, è senza dubbio la diagnosi precoce. In genere si fa riferimento in particolare alla mammografia, un esame di screening che, le donne sanno essere particolarmente doloroso per lo schiacciamento al quale il seno viene sottoposto ma soprattutto invasivo e alla lunga pericoloso per la dose di raggi X alla quale, anno dopo anno

avatar
Noels Schulzzi

Libro di Paci Eugenio, Mammografia. Emozioni, evidenze e controversie scientifiche nella diagnosi precoce del tumore al seno, dell'editore Il Pensiero Scientifico. Percorso di lettura del libro: Medicina e salute, Malattie, Oncologia. Scopri Mammografia. Emozioni, evidenze e controversie scientifiche nella diagnosi precoce del tumore al seno di Eugenio Paci: spedizione gratuita per i clienti Prime …

avatar
Jason Statham

Lo screening per la diagnosi precoce del tumore mammario si rivolge alle donne di età compresa tra i 50 e i 69 anni e si esegue con una mammografia ogni 2 anni Il tumore della mammella è la neoplasia più frequente nelle donne, in cui circa un tumore maligno ogni tre (30%) è un tumore mammario ( I numeri del cancro in Italia 2019 ).

avatar
Jessica Kolhmann

Una delle controversie più accese in medicina è quella reltiva alla mammografia di screening, considerata nel campo della sanità pubblica lo strumento di diagnosi precoce “per eccellenza”. Il dibattito tra clinici ed epidemiologi ha trovato nuova linfa dopo le pubblicazioni sul tema della sovradiagnosi, uno dei principali danni che può derivare dal sottoporsi a un test di diagnosi precoce.