Origine e sviluppo dei disturbi mentali.pdf

Origine e sviluppo dei disturbi mentali PDF

David Goldberg, Ian Goodyer

Perché in molte persone si sviluppano disturbi ansiosi o depressivi, mentre in altre disturbi del comportamento e disturbi da abuso di alcol e sostanze? Perché ansia e depressione colpiscono soprattutto le donne, mentre fra gli uomini prevalgono i disturbi del comportamento e da abuso? Da uno degli esperti più onosciuti a livello mondiale, un testo sui disturbi di cui soffre la nostra società. Un resoconto semplice e puntuale sulla natura, le caratteristiche e le cause dei disturbi emotivi comuni, nelle fasi principali del ciclo vitale: infanzia, adolescenza, vita adulta e tarda età.

L’OMS definisce i disturbi mentali come “una sindrome caratterizzata da significativi problemi nel pensiero, nella regolazione delle emozioni, o nel comportamento di una persona, che riflettono una disfunzione dei processi psicologici, biologici o dello sviluppo che compongono il funzionamento mentale. Nevrosi: definizione e caratteristiche. Cause e fattori scatenanti. Sintomi del Disturbo nevrotico. Differenze tra nevrosi e psicosi. Diagnosi e Cure La nevrosi è un insieme di disturbi determinato da conflitti psichici che provocano un grave stato d'ansia. Questo fenomeno si esprime con una molteplicità di sintomi di ordine psicologico, neurovegetativo (relativo a funzioni involontarie del

8.62 MB Dimensione del file
8876408401 ISBN
Gratis PREZZO
Origine e sviluppo dei disturbi mentali.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.advices4lady.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Tra i disturbi dello sviluppo in età evolutiva verranno menzionate alcune patologie che risultano presentare un deficit legato all’empatia, cosiddette “primarie”. Nel particolare: i disturbi dello spettro autistico (facendo riferimento anche e soprattutto all’alto funzionamento) ed i disturbi della condotta. A favore dell'origine genetica dei disturbi mentali c'è l'osservazione che diverse patologie hanno più probabilità di presentarsi in persone con parenti – non solo di primo grado – che hanno la stessa malattia o che l'hanno avuta in passato.

avatar
Mattio Mazio

Alle origini della psichiatria: l'era positivista b) ... capillare; infine lo sviluppo limitato dei servizi sociali, determinato in Italia da un welfare di ... l'insorgenza in età adolescenziale dei disturbi mentali poneva come sfida la prevenzione e la.

avatar
Noels Schulzzi

Messaggio pubblicitario All’interno della psicopatologia dello sviluppo, i disturbi d’ansia rappresentano la patologia psichiatrica più comune in età evolutiva (MeriKangas et al., 2010; Kessler, Avenevoli, Costello, 2012) e si stima che un terzo degli adolescenti soddisferà i criteri per un disturbo d’ansia all’età di 18 anni (MeriKangas et al., 2010).

avatar
Jason Statham

LO SVILUPPO DEL PENSIERO E I DISTURBI COGNITIVI Il disturbo cognitivo (o alterazione cognitiva o insufficienza mentale o ritardo mentale) può essere considerato come il risultato di un processo o di una serie di processi diversi per natura e per origine. D.ssa Cristina Baronti

avatar
Jessica Kolhmann

I disturbi mentali, che comprendono i disturbi psicotici (come la schizofrenia, il disturbo schizofreniforme, il disturbo schizoaffettivo, il disturbo delirante), i disturbi dell’umore (come il disturbo bipolare I e la depressione maggiore), disturbi d’ansia, anoressia e bulimia nervose, disturbi da abuso di sostanze e di alcol, costituiscono un importante problema di sanità pubblica.