Burocrazia. Perché le regole ci perseguitano e perché ci rendono felici.pdf

Burocrazia. Perché le regole ci perseguitano e perché ci rendono felici PDF

David Graeber

Siamo sommersi dalle scartoffie. Bollette, multe, moduli per liscrizione in palestra: è letà della burocratizzazione totale. Ma come ci siamo arrivati? Di solito si pensa che la deregolamentazione sia un cambiamento positivo: meno lungaggini e meno regole che soffocano linnovazione, il commercio e liniziativa individuale. E invece le riforme volte alla liberalizzazione del mercato e alla riduzione della burocrazia incrementano esponenzialmente le norme da interpretare, i moduli da riempire e le code da sopportare. La cultura burocratico-aziendale ha progressivamente invaso gli uffici pubblici, le università, ogni ambito della vita quotidiana. Il potere pubblico si è alleato con linteresse privato e si è fatto strumento di un sistema sempre più arbitrario, che usa la lingua della razionalità e dellefficienza per nascondere obiettivi irrazionali: estrarre ricchezza per il profitto dei privati. Ma cè un problema ulteriore: perché le regole ci attraggono? I rapporti burocratici - freddi, meccanici e impersonali - sono anche facili e prevedibili, e ci offrono lopportunità di sperimentare situazioni in cui tutta la complessità della vita vengono spazzate via. Il motivo nascosto del fascino della burocrazia è la paura della libertà. Come immaginare, dunque, una società davvero libera? In questo libro, Graeber spiega le ragioni della nostra ambiguità nei confronti della burocrazia e delle regole a cui non riusciamo a sottrarci nonostante la loro evidente stupidità.

Burocrazia Perché le regole ci perseguitano e perché ci rendono felici. di David Graeber | Editore: il Saggiatore

4.64 MB Dimensione del file
8842819573 ISBN
Gratis PREZZO
Burocrazia. Perché le regole ci perseguitano e perché ci rendono felici.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.advices4lady.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

31 mag 2016 ... Perché le regole ci perseguitano e perché ci rendono felici (il Saggiatore, pp. 217 , euro 21.00), è apparsa, con il titolo, Burocrazia. Malati d'ufficio, ... Burocrazia. Perché le regole ci perseguitano e perché ci rendono felici La cultura : Amazon.es: Graeber, David, Saulini, F.: Libros en idiomas extranjeros.

avatar
Mattio Mazio

tációját, melynek címe: Politica linguistica e diritti linguistici nello specchio di una comunità ... a livello dell'apprendimento le regole coscenti, vuole un sistema di regole, che da una parte gli ... era l'ungherese perché la lingua serba era solamente facoltativa. ... Se ne rende conto di solito di aver 'mescolato' le lingue?

avatar
Noels Schulzzi

Autore: David Graeber Titolo: Burocrazia Sottotitolo: Perché le regole ci perseguitano e perché ci rendono felici: Edizione: il Saggiatore, Milano, 2016, La Cultura

avatar
Jason Statham

Ci sono leggi che rendono alcuni cittadini “più uguali degli altri” e varie “ corporazioni” ... Perchè, fra tanti, ci si è accaniti proprio su quel sito? ... di imporre oneri burocratici, economici e sanzionatori anche a libere e private manifestazioni ... Certamente queste regole produranno una riduzione della libertà di parola in rete a ...

avatar
Jessica Kolhmann

La Giulia nasceva fortunata per almeno due motivi: perché aveva mani e braccia come tutti, ... Però – aggiunge – ci sono molti altri modi per fare l'amore. ... formale ai vertici nel rispetto delle regole e dei riti parlamentari ma con una base ... fatto di controlli asfissianti, burocratici e di un'ormai anacronistica rigidità ideologica.