Castigo di Dio.pdf

Castigo di Dio PDF

Marcello Introna

È lestate del 1943 a Bari, quando un uomo corrotto e malvagio che tutti chiamano Amaro decide di rapire la figlia dodicenne di un ricco proprietario terriero della provincia. A capo di unorganizzazione malavitosa dai contorni inquietanti, Amaro è il re della Socia, un immenso palazzo fatiscente che nel corso degli anni ha subito un progressivo e inarrestabile degrado. Proprio quando il regime fascista cade, la Germania nazista perde colpi e gli Alleati prendono il controllo della città, grazie alla complicità e alla protezione del prefetto Nicola Arpino, Amaro si serve della sua corte dei miracoli, e specialmente del suo sadico vassallo Filippo, per gestire la borsa nera, i traffici legati alla prostituzione e allo spaccio di morfina, trasformandoli in guadagni faraonici che non gli bastano mai. A creargli qualche problema ci sono gli articoli di denuncia di Luca il Bracco, un giornalista acuto ed entusiasta, le indagini incalzanti del commissario Michele De Santis, e il disprezzo sentimentale e umano di Anna, la donna più bella della Socia. Anna è la puttana letterata che conosce il latino e il greco antico e ritrova un po di serenità solo quando può fare lezione ai due piccoli orfani che vivono in quellinferno: Lorenzo e Francesco. Sullo sfondo di una città devastata dalle privazioni, dalle clientele e dalla malafede dilagante, la Socia è una realtà scomoda di cui tutti fingono di ignorare lesistenza, il cupo teatro in cui si muovono i molti personaggi di questo romanzo corale, il palcoscenico dove Salvio, un fabbro taciturno e solitario, sceglie di sfidare Amaro per amore di Anna. In quei piccoli appartamenti invasi dalla muffa, oltre ai soprusi e alle malattie, cè anche tanta brava gente. Ed è in questa alternanza tra bene e male, tra giusto e ingiusto, tra bello e orrendo che il romanzo si compie. Viscerale e appassionante, Castigo di Dio conferma il talento narrativo di Marcello Introna e la sua immediatezza e autenticità nel raccontare uno spaccato di vita e di storia italiana.

Dio non vuole la morte del peccatore, ma che egli viva. Nessun castigo, ma cura per la vita e il destino dell’uomo. Viviamo in restrizione fra le mura domestiche. Voluto dall’uomo, e permesso da Dio. Castigo non nel senso antico, pagano, ma in un senso nuovo. Infatti il cristianesimo dà ad ogni uomo la fiducia dei figli di Dio, con la quale si può sopportare, con “cristiana rassegnazione”, ogni prova anche dolorosa che ci venga mandata,

6.28 MB Dimensione del file
8804685778 ISBN
Castigo di Dio.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.advices4lady.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

16 gen 2018 ... Castigo di Dio è un libro di Marcello Introna pubblicato da Mondadori nella collana Scrittori italiani e stranieri: acquista su IBS a 20.52€! 9 apr 2020 ... “Il Virus un castigo di Dio? No. Liberatevi da questi pensieri e abbiate speranza” è il messaggio dei presbiteri di Cornedo agli ospiti di Casa ...

avatar
Mattio Mazio

Dio non vuole la morte del peccatore, ma che egli viva. Nessun castigo, ma cura per la vita e il destino dell’uomo. Viviamo in restrizione fra le mura domestiche.

avatar
Noels Schulzzi

9 ore fa ... Scheda film Seminò morte... lo chiamavano il Castigo di Dio! (1972): leggi recensione, trama, cast, guarda il trailer e scopri il rating del film ... 20 apr 2020 ... Massimo Boldi, recentemente intervistato da Libero Quotidiano, ha dichiarato di ritenere il coronavirus una punizione di Dio.

avatar
Jason Statham

28 apr 2020 ... Sostenendo che Dio si diletti ad ammazzare i suoi figli, l'avvocato afferma che «io non so se il coronavirus sia o meno un castigo di Dio. 7 nov 2016 ... In una breve catechesi di qualche anno fa il santo Pontefice Giovanni Paolo Magno affronta il delicato tema del castigo come una delle ...

avatar
Jessica Kolhmann

Il vostro Dio è il ventre». Queste parole mi sembrano un ammonimento per leggere quanto sta accadendo in questi tempi tra noi, tempi in cui abbiamo paura a parlare di quello che accade, e non penso solamente al Coronavirus, nei termini di un «castigo di Dio». Il castigo è largamente utilizzato nelle Sacre Scritture: Dio si arrabbia con l'uomo perché ha perso la retta via, e vorrebbe che tornasse a ben agire e a non commettere malvagità. Allo stesso modo la mamma ti mette in castigo tutte le volte che combini qualcosa che non avresti dovuto fare.