Costituzioni societarie: politica e diritto oltre lo Stato.pdf

Costituzioni societarie: politica e diritto oltre lo Stato PDF

R. Prandini, G. Teubner (a cura di)

Il costituzionalismo, la costituzione e i processi di costituzionalizzazione hanno caratterizzato per almeno duecento anni la storia politica dellOccidente, e non solo di esso. Questi concetti sono nati, si sono semanticamente arricchiti e hanno raggiunto il loro apogeo, in un contesto sociale dominato dagli stati-nazione, dalla loro sovranità sopra a territori definiti, dal Popolo che li legittimava e dai loro rapporti internazionali. Cosa accade a questa semantica e a queste strutture politico-giuridiche, quando i processi di globalizzazione spazzano via i confini e generano la società-mondo? Chi potrà regolare giuridicamente e politicamente la globalizzazione scatenata? La risposta che danno gli autori di questo volume è: le costituzioni societarie, processi di auto-costituzionalizzazione che accoppiano strutturalmente il diritto globale - e non più solo la legge statale - con la strutturazione dei sotto sistemi sociali in via di globalizzazione. Vengono affrontati i temi del perché emergono le costituzioni civili, delle loro forme, processi e condizioni di possibilità. Per poter regolare i sempre più devastanti rischi e pericoli che i processi di globalizzazione innescano, occorre che la società si auto-costituzionalizzi riflessivamente, in modo frammentario, ma alla ricerca di una (ir)raggiungibile unità basata sul riconoscimento dei diritti fondamentali dellecologia naturale e umana del pianeta.

“ Aiuto di stato” = lo Stato prende i soldi dalle tasche dei cittadini e salva aziende in difficoltà (nel caso, le banche private). Insomma, in due parole, noi italiani dobbiamo decidere se far sopravvivere la finanza speculativa mondiale, oppure il nostro tessuto sociale e economico. Non ci sono mezze misure. Sempre al Parlamento, poi, spetta deliberare lo stato di guerra (art. 78) e conferire al Governo i poteri necessari per fronteggiarlo. Oltre che al Parlamento, il potere di creare atti in grado di inserirsi nel sistema delle fonti del diritto, allo stesso livello delle leggi ordinarie, viene riconosciuto al Governo,

1.59 MB Dimensione del file
8856845296 ISBN
Gratis PREZZO
Costituzioni societarie: politica e diritto oltre lo Stato.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.advices4lady.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Lo stato liberale di diritto si basava sul principio fondamentale di divisione dello stato dalla società [43], e la rappresentanza censitaria non era che l’accettazione da parte dello stato di un’“elezione” spontanea compiuta dalla società di un élite incaricata della “funzione” di rappresentare la “volontà generale”, eleggendo a sua volta i suoi rappresentanti. Anno Accademico 2016/2017 Conoscenze e abilità da conseguire. Al termine del corso lo studente ha una conoscenza delle principali ipotesi riguardanti le origini e i fondamenti dei diritti umani nella storia del pensiero politico moderno e contemporaneo; conosce quali risorse - culturali e religiose - possono servire alla loro applicazione universale in una società multiculturale; ha una

avatar
Mattio Mazio

Stato, da tenersi contemporaneamente alle elezioni per l’Assemblea Costituente (2 giugno 1946). Nel citato decreto n. 151 del 1944 fu stabilito che l’Assemblea fosse sciolta di diritto il giorno dell’en-trata in vigore della nuova Costituzione e comun-que non oltre l’ottavo mese dalla sua prima riu-nione.

avatar
Noels Schulzzi

Di SLGS (lo spazio europeo di libertà, sicurezza e giustizia) si é detto e scritto molto in questi anni. Ne conosciamo le origini (il Trattato di Am­sterdam del 1999), la sua iniziale formulazione normativa (art. 61 TCE), le sue finalità («fornire ai cittadini un livello elevato …

avatar
Jason Statham

Costituzioni societarie: politica e diritto oltre lo Stato on Amazon.com. *FREE* shipping on qualifying offers.

avatar
Jessica Kolhmann

Lo stato moderno ha cominciato ad affermarsi in Europa tra il XIII ed il XIV secolo, soprattutto grazie ad alcuni accadimenti come la guerra dei cent'anni, anche se un primo esempio già possiamo trovarlo in Asia con la nascita dei primi imperi cinesi.. In particolare, lo Stato moderno si afferma in Europa tra il XV e il XIX secolo.La sua formazione avviene attraverso un progressivo Lo stato liberale di diritto si basava sul principio fondamentale di divisione dello stato dalla società [43], e la rappresentanza censitaria non era che l’accettazione da parte dello stato di un’“elezione” spontanea compiuta dalla società di un élite incaricata della “funzione” di rappresentare la “volontà generale”, eleggendo a sua volta i suoi rappresentanti.