Il doge. Vita pubblica e privata.pdf

Il doge. Vita pubblica e privata PDF

Meri Sclosa

Una teoria di centoventi dogi - guerrieri, politici, letterati, perfino un santo, Pietro Orseolo - abbraccia la storia millenaria della Repubblica di San Marco, evocando la grandezza e gli splendori di uno stato che, nel periodo della sua massima espansione, andava dalle terre di Bergamo e Brescia allisola di Cipro. La forma perfetta di governo - così almeno la si considerava - elaborata dalla classe dirigente veneziana poneva ferree limitazioni allautorità del principe, non un sovrano, ma un magistrato, seppure di eccelso grado, eletto a garante delledificio costituzionale. Si perde nelle nebbie del tempo la veridicità della nomina del primo Dux, che la tradizione, situando lepisodio nel 697, riconosce in Paoluccio Anafesto da Eraclea, comandante militare della provincia veneta subordinato al governatore bizantino di Ravenna. Dinanzi al ripiegarsi dellimpero romano dOriente, lautonomia di Venezia cresce in modo progressivo: è lanno 810 quando Agnello Partecipazio, dopo avere sconfitto lesercito franco di Pipino, figlio di Carlo Magno, viene acclamato alla suprema dignità e sposta la residenza ducale a Rivoalto, nel luogo dove sorge tuttora.

L’uso di queste lamine iscritte deriva dal mondo antico greco e romano; venivano utilizzate in molti settori della vita pubblica e privata. Nel Medioevo mantennero le stesse caratteristiche e furono impiegate per certificare reliquie, per consacrare altari o per scritture di carattere municipale, onorario e militare.

1.18 MB Dimensione del file
8831713760 ISBN
Gratis PREZZO
Il doge. Vita pubblica e privata.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.advices4lady.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il doge. Vita pubblica e privata è un libro di Meri Sclosa pubblicato da Marsilio nella collana Guide. I musei: acquista su IBS a 11.60€! Compra Il doge. Vita pubblica e privata. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei

avatar
Mattio Mazio

Il doge. Vita pubblica e privata: Una teoria di centoventi dogi - guerrieri, politici, letterati, perfino un santo, Pietro Orseolo - abbraccia la storia millenaria della Repubblica di San Marco, evocando la grandezza e gli splendori di uno stato che, nel periodo della sua massima espansione, andava dalle terre di Bergamo e Brescia all'isola di Cipro.

avatar
Noels Schulzzi

4 apr 2013 ... Andrea Contarini fu il 60° doge della Serenissima (1368-1382). ... La sua vita privata fu sostanzialmente turbolenta come quella pubblica. ... Aveva viaggiato come mercante e un mendicante gli aveva profetizzato il dogado, ... ca dello stemma, gonfalone, sigillo e bandiera della città di Venezia, Venezia, ... A. da Mosto, I dogi di Venezia nella vita pubblica e privata, Milano, 1960, p. 539.

avatar
Jason Statham

Galla, cui cronache posteriori assegnano il cognome Gaulo o Lupanio ( – VIII secolo), fu, secondo la tradizione, il 5º Doge della Repubblica di Venezia. Biografia. Di lui non si sa quasi nulla.Tribuno vicino alla corrente filo-bizantina, ovvero alla fazione eracleense, nel 755 fu a capo di una rivolta nobiliare che rovesciò il predecessore Teodato e lo fece abbacinare. I poteri del doge Nei primi secoli il doge aveva potere assoluto e, dato che poteva associarsi un coreggente di fiducia, provvedeva anche alla propria successione: la carica era praticamente ereditaria e trasmetteva il proprio potere al casato di appartenenza. Questo stato di cose però non era gradito alla nascente aristocrazia mercantile. Si avviò allora un inarrestabile processo di

avatar
Jessica Kolhmann

Tutti gli atti istruttori pertanto, d'ordine del doge e sotto la responsabilità di lui, ... sia o no contumace l'accusato; per i reati contro le cose o la fede pubblica o il buon ... di assoluzione, e per i casi di risse, violenze private, turbamenti all'ordine non ... Siamo nella stanza della tortura: il solo aspetto del luogo tremendo, la vista ... della giustizia, i governanti giudiziosi, la perfezione morale dei dogi e il popolo fedele ... sociale impiegando per questo la frase di sant'Agostino «la donna pubblica è nella società ciò ... 197 P. Molmenti, La storia di Venezia nella vita privata.