Il sarcofago del duomo di Cosenza.pdf

Il sarcofago del duomo di Cosenza PDF

S. Bosco, G. De Falco (a cura di)

Il libro conclude un progetto promosso dallassociazione culturale Cosenza che vive in collaborazione con la Soprintendenza ABAP per le province di Cosenza Catanzaro e Crotone e con lUniversità della Calabria. Nella prima fase del programma si è proceduto al restauro del sarcofago marmoreo conservato nel Duomo di Cosenza, ritrovato nel sottosuolo durante alcuni lavori di ristrutturazione nel 1934. Durante la presentazione del restauro si è concretizzata lidea di raccogliere in una pubblicazione quanto emerso nel corso del lavoro sul monumento e tutte le informazioni ad esso connesse, comprese quelle relative ai resti umani che vi sono conservati e che la tradizione ha da sempre attribuito al figlio dellimperatore Federico II di Svevia, Enrico VII di Hohenstaufen, detto lo sciancato.

Il castello, che sorge sul colle Pancrazio a dominio dell’intera città di Cosenza, offre un bellissimo panorama che spazia sulla valle del Crati e sulle pendici della Sila. IL DUOMO Edificio romanico- gotico- cistercense, preesisteva al terremoto del 1184, ma venne completamente ricostruito dal vescovo di Cosenza, Luca Campano.

7.94 MB Dimensione del file
886822724X ISBN
Gratis PREZZO
Il sarcofago del duomo di Cosenza.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.advices4lady.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Edoardo Galli: Un sarcofago del duomo di Cosenza 356. Cesare Brandi: Nuovi affreschi bolognesi del Trecento nella Pinacoteca di Bologna 364

avatar
Mattio Mazio

Monumenti ed edifici storici a Cosenza. Informazioni sui siti di maggiore interesse turistico a Cosenza, con mappa, foto e informazionni su come arrivare.

avatar
Noels Schulzzi

Nel 1242 vi fu sepolto Enrico lo zoppo, primogenito dell'Imperatore svevo, morto suicida. Durante il dominio egli Angioini, nel 1434 il Duomo ospitò anche il sepolcro del Duca di Calabria Luigi d'Angiò, morto a Cosenza in quell'anno. Dopo i terremoti degli anni 1479-1484, la costruzione originaria fu più volte restaurata e modificata. Il Duomo di Cosenza, o Cattedrale di Santa Maria Assunta, è il più importante edificio sacro in città. Il monumento è stato realizzato nel XI secolo e presenta una commistione di stili. A partire dal 2011 il Duomo di Cosenza è riconosciuto dall’UNESCO come Patrimonio testimone di cultura di pace.

avatar
Jason Statham

Cosenza: nuova vita alle campane del Duomo grazie alla Bcc Mediocrati Nel 2022 il Duomo di Cosenza, protetto dall’Unesco come “Patrimonio Testimone di una Cultura di Pace”, compirà i suoi 800

avatar
Jessica Kolhmann

Piazza Duomo Cosenza Calabria . La struttura, Da apprezzare, poi, il sarcofago di Meleagro contenente delle ossa forse appartenute al figlio di Federico II, Enrico lo Sciancato, probabilmente morto suicida, e un crocifisso ligneo del ‘400 proveniente dalla cappella della famiglia Telesio.