Le armi del diritto contro il terrorismo. Un esperto ONU fra diplomazia, codici e assistenza legale.pdf

Le armi del diritto contro il terrorismo. Un esperto ONU fra diplomazia, codici e assistenza legale PDF

Stefano Betti

Che cosa stabiliscono le convenzioni internazionali in materia di terrorismo? Quali sfide e ostacoli incontrano gli Stati nelladeguare i propri ordinamenti giuridici a queste convenzioni? È realistico pensare che i terroristi approfittino di vuoti normativi per stabilire un terreno operativo propizio e garantirsi, in caso di cattura, limpunità? Che cosa sta facendo concretamente la comunità internazionale per aiutare gli Stati afflitti dalla mancanza cronica di risorse finanziarie, umane e materiali? Infine, quali risultati sono stati raggiunti finora e cosa resta da fare? Sono alcuni degli interrogativi cui cerca di rispondere lautore, proponendo una visione di queste problematiche nellintreccio di teoria e, soprattutto, esperienza, maturata sul campo nel corso di numerose missioni condotte in tutto il mondo, dagli Stati dellAfrica sub-sahariana, a quelli del sud-est asiatico. Il libro espone le insufficienze di un quadro giuridico internazionale costruito al di fuori di un disegno omogeneo nellarco di più di trentanni di negoziazioni, espressione delle profonde divergenze politiche che tuttora dividono gli Stati su cosa si debba intendere per terrorismo.

Le armi del diritto contro il terrorismo. Un esperto ONU fra diplomazia, codici e assistenza legale. Stefano Betti. Franco Angeli 2008. Libri; Economia e diritto. L'impegno delle Nazioni Unite e della Comunità Internazionale nella lotta al ... come quella del terrorismo nessuno può rivendicare la veste o il titolo di “esperto ”, ... diplomatica di plenipotenziari delle Nazioni Unite sull'istituzione di una Corte ... assistenza possibile ai fini della prevenzione e della lotta contro il terrorismo, ...

1.43 MB Dimensione del file
8846482573 ISBN
Gratis PREZZO
Le armi del diritto contro il terrorismo. Un esperto ONU fra diplomazia, codici e assistenza legale.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.advices4lady.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Mafia likes fog, like wolves. La mafia vuole la nebbia, come i lupi. Le parole di un poliziotto kosovaro sono la sintesi di un Paese in cui dieci anni di amministrazione ONU non hanno portato benessere e giustizia, ma miseria e criminalità. Dove, in nome della stabilità dei Balcani, si è legittimata una classe dirigente legata a doppio filo con la mafia. Attraverso una scrupolosa inchiesta Nel 1927, Winston Churchill scrisse a sua moglie Clementine, "Sto diventando un fan del cinema." Aveva apparecchi di proiezione installati a Chequers, la casa di campagna dei primi ministri britannici, nel 1943, e nella sua casa di famiglia Chartwell nel 1946. Questo quarto e l'ultimo CCA dell'anno accademico 2018-19 esplorerà due film considerati tra i preferiti di Churchill e due biopisti

avatar
Mattio Mazio

Camera dei deputati - XVIII Legislatura - Resoconti_Stenografici_Assemblea

avatar
Noels Schulzzi

Solitamente, per avviare l'iter legale contro il mobber, si procede innanzitutto all'accertamento dal punto di vista medico e psicologico delle conseguenze del mobbing: segue poi una fase sindacale, rivolta all'accertamento delle violazione del diritto al lavoro e alla sicurezza personale perpetrate attraverso il mobbing, e una fase legale, che - con il ricorso al magistrato - punta a Mafia likes fog, like wolves. La mafia vuole la nebbia, come i lupi. Le parole di un poliziotto kosovaro sono la sintesi di un Paese in cui dieci anni di amministrazione ONU non hanno portato benessere e giustizia, ma miseria e criminalità. Dove, in nome della stabilità dei Balcani, si è legittimata una classe dirigente legata a doppio filo con la mafia. Attraverso una scrupolosa inchiesta

avatar
Jason Statham

Diritto allo studio, ogni anno 50mila studenti lasciano scuola; Anagrafe dei senza dimora a Roma - Associazioni preoccupate per la nuova delibera: Possibile limitazione dei diritti di chi vive per strada come documenti d’identità, pensione e assistenza sanitaria; Una catastrofe morale in Siria, centinaia di bambini uccisi da armi chimiche a Scene dopo un matrimonio a Perugia, le vacanze ad Anzio e in Valtellina. Nove minuti di girato in 35 millimetri risalenti al 1923. Momenti di vita di nuclei familiari di ebrei romani, i Della Seta e i Di Segni, che al momento costituiscono forse le uniche testimonianze video di famiglie israelitiche prima della Shoah e, probabilmente, i più antichi family movies esistenti in Italia.

avatar
Jessica Kolhmann

Nel 1927, Winston Churchill scrisse a sua moglie Clementine, "Sto diventando un fan del cinema." Aveva apparecchi di proiezione installati a Chequers, la casa di campagna dei primi ministri britannici, nel 1943, e nella sua casa di famiglia Chartwell nel 1946. Questo quarto e l'ultimo CCA dell'anno accademico 2018-19 esplorerà due film considerati tra i preferiti di Churchill e due biopisti Forte impulso politico per la realizzazione di una convenzione contro il terrorismo entro un anno. So-stegno a favore di una rapida entrata in vigore della Convenzione contro il Terrorismo Nucleare, a cui tutti gli Stati sono esortati ad aderire e dare seguito insieme alla altre 12 convenzioni antiterrorismo.