Lo spazio paradossale. Esercizi di filosofia delleducazione.pdf

Lo spazio paradossale. Esercizi di filosofia delleducazione PDF

Jole Orsenigo

Il volume vuole avviare una riflessione epistemologica sullo spazio in pedagogia. Si fa provocare alla domanda propria della filosofia delleducazione: cosè lo/uno spazio educativo? Per presidiare - su un altro piano - la possibilità di agire lo spazio come metodologia pedagogica.

La collana si propone come uno spazio per approfondire teorie ed espe- rienze nel vasto ... M. STRIANO, Dewey, l'etica della democrazia e l'impegno per lo sviluppo umano ... tà mentali dell'individuo in formazione – tramite laboratori, esercizi di ... dell'educazione, della filosofia dell'educazione, dunque della pedagogia? Appunto di pedagogia che sviluppa le idee pedagogiche del filosofo inglese improntate sul ruolo dell'interesse, della curiosità e del gioco. ... Si tratta di un paradosso, è certo, che tuttavia nasconde una verità: lo studio deve essere ... Locke integra l'educazione intellettuale con esercizi fisici (scherma, equitazione) ma ...

2.68 MB Dimensione del file
8840012699 ISBN
Lo spazio paradossale. Esercizi di filosofia delleducazione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.advices4lady.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

IRIS – Institutional Research Information System IRIS è il sistema di gestione della ricerca dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Il repository BOA è il modulo del sistema dedicato alla raccolta e alla disseminazione della produzione scientifica di Ateneo. Le pubblicazioni sono ricercabili per parola chiave attraverso il box nella barra orizzontale in alto oppure, mediante il

avatar
Mattio Mazio

La collana si propone come uno spazio per approfondire teorie ed espe- rienze nel vasto ... M. STRIANO, Dewey, l'etica della democrazia e l'impegno per lo sviluppo umano ... tà mentali dell'individuo in formazione – tramite laboratori, esercizi di ... dell'educazione, della filosofia dell'educazione, dunque della pedagogia?

avatar
Noels Schulzzi

Questa rubrica è coordinata dall’antropologo e scrittore Vito Teti e ha lo scopo di raccogliere le “memorie” della vita quotidiana delle giovani generazioni e delle persone di ogni età nel tempo presente. La sezione si colloca nell’ambito del progetto “Il mio spazio vissuto”. Tutte le immagini a cui i testimoni fanno riferimento nei loro testi sono disponibili nella sezione Riassunto per l'esame di Storia sociale dell'educazione per l'esame della professoressa Minello. Gli argomenti trattati sono: la storia sociale dell’educazione come regione delle scienze

avatar
Jason Statham

La studentessa Silvia Dell'Olio, del Liceo classico Francesco De Sanctis di Trani, intervista il filosofo Remo Bodei sul tema dell'amore. L'amore come circolo virtuoso, che ci consente di riconoscere l'uguale LO JUNGHISMO. Non è forse vero che, allo stato attuale, mille nuove teorie e tecniche terapeutiche hanno scalzato il sapere psicoanalitico? Nel momento della sua massima diffusione, il concetto di “vita psichica” si ritrova in una condizione paradossale: quella di …

avatar
Jessica Kolhmann

Chi ha paura delle regole? Il reale dell'educazione: Comportarsi bene, in genere, vuol dire rifarsi a valori riconosciuti come buoni, belli e giusti all'interno di un gruppo.Appartenere a quel gruppo significa esibirli; possiamo civettare e ammiccando riconoscere del prestigio a chi dopo aver aderito a quei valori se ne discosta, interpretandoli in modo personale, controcorrente o addirittura a cura di Giorgio Prada La spontaneità, la freschezza e l’autenticità che l’esperienza educativa a volte regala, rappresentano altrettanti esiti dovuti all’allestimento di un contesto particolare, finzionale (Massa, 2003). Un’esperienza educativa può avere certamente carattere di autenticità per quanto riguarda la sua significatività, eppure è necessariamente strutturata in modo