Terrore e terrorismo. Saggio storico sulla violenza politica.pdf

Terrore e terrorismo. Saggio storico sulla violenza politica PDF

Francesco Benigno

Non cè terrorismo senza cause e anzi, per meglio dire, senza una Causa. Ed è questa causa ad essere «messa in scena» nellatto terroristico attraverso la costruzione di un evento che è una rappresentazione polarizzata della lotta del bene contro il male. Generalmente si intende per terrorismo la deliberata volontà di diffondere terrore colpendo la popolazione inerme considerata nemica. Terrorismo, dunque, come creazione di terrore. Francesco Benigno contesta tale approccio ricorrendo alla storia. La produzione di «terrore» non è stata infatti storicamente lunica dimensione del «terrorismo» e anzi esso può essere meglio compreso come la costruzione di un evento clamoroso, capace di risvegliare le masse dal loro sonno politico, qualcosa che «parla» anzitutto al popolo e che gli anarchici chiamavano «propaganda col fatto». Allo stesso tempo però la storia ci insegna che il terrorismo è anche una tecnica bellica usata in tempi di pace, la continuazione della politica con mezzi esplosivi. In questo senso esso è quindi uno spazio di opportunità aperto ad una pluralità di attori, statali e non statali, che usano il terrore (e il contro-terrore) come strumento di politica interna e internazionale. Vi sono elementi di notevole continuità tra il terrorismo come lo conosciamo oggi e la concettualizzazione tradizionale dellazione rivoluzionaria, in specie anarchica. Ieri come oggi, infatti, e malgrado le apparenze, essa si rivolge non tanto alla popolazione della nazione da colpire ma a un proprio popolo, ad una propria comunità. Gente che va richiamata alla lotta e a cui occorre dimostrare che vincere è possibile, che il debole può sconfiggere il forte. Che la Causa trionferà a patto che altri prendano in mano il testimone lasciato da quella avanguardia che, a rischio o sacrificio della propria vita, ha osato linosabile. Latto «terroristico» non è dunque messo in atto col tentativo primario di terrorizzare ma con quello di conquistare i cuori e le menti di un popolo considerato oppresso, quello con cui si identifica il gruppo autore dellatto, che attraverso esso combatte anche una sua particolare battaglia per la primazia nel suo schieramento, per essere identificato come il principale portabandiera della propria Causa. Lo scopo del gesto «terroristico» è, in altre parole, quello di delinea- re, attraverso unimmagine polarizzata sullasse noi-loro, lo scenario di una guerra, definita in termini assoluti come lo scontro tra il bene ed il male. Francesco Benigno dà corpo e sostanza in modo brillante a questa tesi storiografica conducendo il lettore tra epoche molto diverse: dal Terrore della rivoluzione francese alle bombe anarchiche, dal populismo russo alla Guerra fredda, dagli anni di piombo all11 settembre.

La difficoltà di una definizione univoca del fenomeno terrorismo è ribadita anche dal ... Il termine terrore compare per la prima volta nel Rinascimento: nei Discorsi sulla prima deca di ... Come illustrano i curatori del saggio “Storia del terrorismo. ... in un letale intreccio tra violenza politica, ideologica e delinquenza comune. 8 mag 2019 ... Jacques Baud ebbe modo di illustrare in un saggio dal titolo La ... non violenza, la violenza politica (quella dei Black Blok), il terrorismo e la guerra della informazione. ... il terrorismo denominato “de droit commune” che si basa sul terrore ... sulla teoria del foco di Che Guevara) come nel caso della RAF e di ...

5.58 MB Dimensione del file
8806232649 ISBN
Terrore e terrorismo. Saggio storico sulla violenza politica.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.advices4lady.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Saggio storico sulla violenza politica (Torino Einaudi 2018, pp.304, euro 32) è fondamentale per la comprensione del fenomeno. L’autore traccia un filo rosso lungo gli ultimi duecentotrenta anni di storia, e delinea una tradizione politica di cui il terrorismo odierno …

avatar
Mattio Mazio

Saggio storico sulla violenza politica" Si intitola “Terrore e Terrorismo”, l’incontro in programma l’11 febbraio alla Facoltà di Scienze politiche, economiche e sociali dell’Università Statale di Milano, promosso dal dipartimento di Studi internazionali, giuridici e storico-politici .

avatar
Noels Schulzzi

Acquista online il libro Terrore e terrorismo. Saggio storico sulla violenza politica di Francesco Benigno in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori Store. Venerdì 1 Marzo 2019, alle ore 15.30, nella sala dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti, sarà presentato il volume di Francesco Benigno, ordinario di Storia Moderna nella Scuola Normale Superiore di Pisa, “Terrore e terrorismo. Saggio storico sulla violenza politica” (Einaudi, Torino 2018).

avatar
Jason Statham

9788806232641 Vi sono elementi di notevole continuità tra il terrorismo come lo conosciamo oggi e la concettualizzazione tradizionale, prezzo 30.40 euro Disponibile su LibroCo.it Terrore e terrorismo. Saggio storico sulla violenza politica è un ebook di Benigno Francesco pubblicato da Einaudi al prezzo di € 12,99 il file è nel formato epb

avatar
Jessica Kolhmann

11/02/2019 · Terrore e terrorismo In occasione della pubblicazione del volume di Francesco Benigno : Terrore e terrorismo. Saggio storico sulla violenza politica , lunedì 11 febbraio 2019 alle ore 14.30, nella Sala lauree della Facoltà Scienze Politiche Economiche e Sociali in via Conservatorio, 7, ci sarà una tavola rotonda con Francesco Benigno , Antonino De Francesco e Roberto Escobar . In che modo il terrore ed il terrorismo si sono fatti strumento della lotta politica? Sono alcune delle domande poste al centro della presentazione del volume, edito da Einaudi, “Terrore e terrorismo. Saggio storico sulla violenza politica”, in programma a Pescara mercoledì prossimo, 26 giugno, alle ore 17,30 nella sala Berlinguer, in via