Universal design for learning e curricolo inclusivo.pdf

Universal design for learning e curricolo inclusivo PDF

L. Cottini (a cura di)

Progettare curricoli inclusivi non significa costruire programmi speciali, ma adattare il curricolo comune, ampliandolo e diversificandolo così che possa accogliere le esigenze di tutti gli studenti. Si tratta di ricercare i punti di contatto tra la programmazione individualizzata e quella curricolare, evitando di mettere in campo percorsi totalmente separati. LUniversal Design for Learning è un approccio che prevede di progettare fin dallinizio, intenzionalmente e sistematicamente, i curricoli didattici in modo da renderli rispondenti alle esigenze dei singoli alunni. Quello che è necessario per qualcuno, finisce per diventare utile per tutti. Come si fa a promuovere al meglio gli apprendimenti degli allievi considerando le differenze che li contraddistinguono? La Guida offre una risposta concreta a questa domanda, orientando lattenzione principalmente sul curricolo, cioè sullitinerario formativo indirizzato alle discipline, e spiega come costruirne di realmente inclusivi, identificando tre elementi che possono essere differenziati: contenuti disciplinari, processi di insegnamento/apprendimento e prodotti elaborati dagli allievi. Quattro sono le linee di intervento che individuano le ricorrenze su cui è necessario intervenire per realizzare un curricolo flessibile: la presentazione delle proposte agli allievi

Noté /5: Achetez Universal design for learning e curricolo inclusivo de Cottini, L.: ISBN: 9788809880962 sur amazon.fr, des millions de livres livrés chez vous en 1 jour

6.78 MB Dimensione del file
880988096X ISBN
Universal design for learning e curricolo inclusivo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.advices4lady.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Scuola inclusiva, disabilità del curricolo e Universal Design for Learning 153 19 Es. Convenzioni ONU dei diritti delle persone con disabilità del 2006. 10 Unesco, Dichiarazione di Salamanca, 1994; The Dakar Framework for action, Education for All (EFA), Dakar 2000. 11 MIUR, Indicazioni nazionali per il curricolo, Roma 2012, p. 20. Universal Design for Learning in the Classroom: Practical Applications: Amazon.it: Hall, Tracey E., Meyer, Anne, Rose, David H.: Libri in altre lingue

avatar
Mattio Mazio

L'UDL può essere un utile riferimento per la costruzione del curricolo inclusivo affinché quello che è necessario per alcuni diventi utile per tutti» (pp. 5-6). 2.

avatar
Noels Schulzzi

Scopri Universal design for learning e curricolo inclusivo di Cottini, L.: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon. Progettare curricoli inclusivi non significa costruire programmi speciali, ma adattare il curricolo comune, ampliandolo e diversificandolo così che possa ...

avatar
Jason Statham

Didattica innovativa: (UDL) l’Universal Design Learning modello per curricolo inclusivo o PUA (programmazione universale dell’apprendimento) Manfredonia, 15/12/2019 Nel Documento di lavoro “L’autonomia scolastica per il successo formativo” a cura del Universal design for learning e curricolo inclusivo: Progettare curricoli inclusivi non significa costruire programmi speciali, ma adattare il curricolo comune, ampliandolo e diversificandolo così che possa accogliere le esigenze di tutti gli studenti.Si tratta di ricercare i punti di contatto tra la programmazione individualizzata e quella curricolare, evitando di mettere in campo percorsi

avatar
Jessica Kolhmann

L’uso tout court delle TIC – Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione in contesti formativi non può essere considerato come la contestuale realizzazione dell’UDL. Infatti, usare la tecnologia non migliora automaticamente l’apprendimento e molte tecnologie hanno gli stessi problemi di accessibilità che potrebbero avere le opzioni non tecnologiche. Universal design for learning e curricolo inclusivo. edito da Giunti EDU. Libri-Rilegato. Disponibile. Aggiungi ai desiderati. 19, 90